radiografia-del-bacino-a-casa

Frattura del bacino: la fisioterapia a domicilio è essenziale!

Le fratture del bacino sono  infortuni particolari, dove troviamo la rottura di una o più ossa del bacino.
La principale causa delle fratture del bacino sono i traumi, che si verificano in occasione di incidenti stradali, cadute accidentali o impatti durante attività sportive come il calcio, il rugby, il football americano ecc.

I sintomi più diffusi sono: dolore a livello dell’area anatomica interessata, gonfiore, ematoma e zoppia.

Per individuare una frattura del bacino è necessario un accurato esame obiettivo, un’altrettanto accurata anamnesi e una serie di test di diagnostica per immagini.

Il trattamento delle fratture del bacino varia a seconda del tipo di frattura.
Infatti, in presenza di una frattura stabile, per ottenere una saldatura ossea corretta e definitiva è sufficiente ricorrere a una terapia non chirurgica; al contrario, in presenza di una frattura instabile, affinché la saldatura abbia luogo e sia efficace, è necessario ricorrere a una terapia di tipo chirurgico.
Fondamentale in ogni percorso di guarigione da una frattura è il riposo.

La fisioterapia a domicilio su Roma gioca un ruolo di fondamentale importanza per guarire in fretta. Appena l’ortopedico prescrive la fisioterapia, è necessario iniziare a muoversi, caricare il peso sugli arti inferiori e camminare. 

La prima parte della fisioterapia a domicilio su Roma sarà composta soprattutto da esercizi di mobilizzazione passiva e attiva assistita.
Dopo un periodo di inattività, si nota una perdita di forza e dimensione dei muscoli, soprattutto del muscolo quadricipite. In caso di dolore è utile un ciclo di terapia fisica come la laserterapia o la Tecarterapia che riducono l’infiammazione.

Nella secondo fase, si inizia il recupero muscolare che si esegue in palestra con la cyclette, esercizi mirati per l’articolazione dell’anca, per la schiena lombare e sacrale.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulla nostra fisioterapia a domicilio su Roma?

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *