osteopatia a domicilio

5 buoni motivi per rivolgersi all’osteopata

L’osteopata a domicilio è un terapista che con tecniche manuali agisce sul dolore del paziente per ripristinare l’armonia funzionale del corpo e restituire un organismo sano a 360°.  

Perché rivolgersi all’osteopata?

  • Prevenzione

L’osteopata domicilio è in grado di individuare la presenza di problematiche nell’organismo e bloccarle prima che degenerino in patologie. Ricordiamo infatti che l’osteopatia non agisce sulla malattia, ma sul globale stato di salute del corpo a livello psico-fisico. L’obiettivo  è infatti individuare la causa che scatena il sintomo, non curare il sintomo stesso. 

  • Risolvere un dolore acuto

In caso di dolore acuto persistente, l’osteopata con tecniche manuali prova a diminuire o risolvere le ragioni che hanno dato vita al sintomo

  • Trattare lesioni funzionali e dolori cronici

Eccoci giunti al terzo, importante motivo che ci spiega perché rivolgersi all’osteopata a domicilio.

L’osteopata interviene per ridare equilibro al corpo e risolvere all’origine eventuali lesioni funzionali e dolori cronici. Tra le lesioni funzionali vi sono problemi legati all’intestino, al colon e al reflusso gastrico. L’osteopata si occupa anche di risolvere problematiche legate a mal di schiena, dolori cervicali, dolori addominali, dolori alle articolazioni

  • Recupero post trauma

È utile rivolgersi all’osteopata anche in caso di recupero post-traumatico e post chirurgico. Lavorando in singergia con i fisioterapisti  l’osteopata interagisce sull’apparato muscolo-scheletrico e viscerale liberando le tensioni e accelerando i tempi di recupero.

  • Disciplina adatta a tutti

Un altro grande vantaggio dell’osteopatia a domicilio è che è adatta a persone di ogni età e condizione. Dal bambino all’anziano, dalla donna in gravidanza allo sportivo. 

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *